> Decorare la casa: il sito della decorazione:.

il sito sulla decorazione d'interni con guide, esempi, idee...
 
:: La ceramica decorativa a Roma di Selene Conti  

La Ceramica è stata una delle prime attività dell’uomo, arte nobile che affonda le proprie radici in tempi lontani. Già 10.000 anni fa modellavamo la terra per creare utensili da cucina ,oggetti di uso comune, estetico e religioso, che poi in successive epoche storiche hanno assunto carattere, con forme sempre piu’ raffinate e ricche di pregiati elementi artistici.
Il procedimento di lavorazione da secoli è sempre lo stesso, le mani modellano la creta ,l’aria ne essicca l’umidità in essa contenuta ed il fuoco ne cuoce la struttura, fermando definitivamente nel tempo forme e idee. Terra, Acqua, Aria e Fuoco. Questi sono i 4 elementi presenti in natura che danno vita alla Ceramica.
.
L’argilla è una miscela di terra e acqua che ci si presenta già quasi pronta all’uso.
L’acqua trasporta particelle di roccia feldspatica sfaldata in milioni di anni ,terraglia e minerali che deposita poi in cave sotterranee, colline,dirupi,rive di fiumi e torrenti. Dopo l’estrazione,viene nuovamente mescolata con acqua per renderla fluida, setacciata e infine filtrata per toglierle tutte le impurità.
Esistono molti tipi di argilla in commercio, la rossa per esempio è molto plastica e ricca di ferro,ossido di ferro che …la fa arrugginire con la cottura donandole il caratteristico color cotto. Quando prevale invece il calcare e il caolino,l’impasto è chiaro e dopo la cottura tende al bianco.

Sembrano infiniti gli usi e la versatilità di questo materiale che in effetti,essendo di origine tutta naturale, ha tantissime qualità riscontrabili su molti fronti. Alcuni animali per esempio, se ne servono per la costruzione di tane, nidi e a volte per integrare la propria dieta alimentare, noi invece la utilizziamo anche per prodotti destinati all’igiene personale e alla cosmesi.

 


::La tecnica

Possiamo raggruppare i molti tipi di argilla in cinque grandi categorie fondamentali:

Argilla rossa e Argilla bianca plastica
Argilla refrattaria e semirefrattaria rossa e bianca
Argilla per grès
Argilla per porcellana
Argilla liquida per colaggio


Lavorare l’argilla è facile grazie alle sue proprietà. Al tatto, dona subito sensazioni piacevoli di morbidezza e freschezza Se viene maneggiata con amore la sua plasticità regala oggetti carichi di emozioni,se al contrario la si maltratta, essa si sfalda,si spacca e si disgrega.
I passaggi per realizzare un manufatto in ceramica sono essenzialmente i seguenti

Modellazione (a mano-al tornio-a colaggio)
Essiccamento
Biscottatura (prima cottura)
Decorazione
Vetrinatura (seconda cottura )
Eventuale decorazione a terzo fuoco

Per “legare” pezzi di argilla insieme si usa la “barbottina”,una miscela di argilla in polvere e acqua di consistenza cremosa tipo yogurt,con la quale si incollano stabilmente le parti fra loro fin dopo la cottura del manufatto.

Le principali tecniche di foggiatura sono il Colombino o Lucignolo, Lastra, Striscia, Pinch o pollice, Tornio, Colaggio. Gli attrezzi per lavorare la creta sono preferibilmente di legno e comprendono stecche, chiavi o mirette con inclusioni metalliche spatole,bucaroli,matterelli , punteruoli, ma rimangono sempre di primaria importanza le mani e le dita dell’artista.
Dopo la modellazione, l’oggetto viene messo ad asciugare in un luogo lontano da correnti d’aria o fonti di calore troppo violente. Questa è una fase molto delicata del procedimento, perché ora, lentamente l’argilla tenderà a ritirarsi e contrarsi per effetto della perdita dell’acqua che la compone aumentando cosi’,senza i dovuti accorgimenti, il rischio di crepe e spaccature. Il suo ritiro infatti è pari al 6 – 7 % nell’argilla lavorata al tornio e meno in quella lavorata a mano.

roma ceramica decorativa ceramica decorativa roma

 


:. Il prodotto finito

Al completo essiccamento dell’oggetto e a seconda del tipo di argilla, seguono fasi finali di cottura in forno ad alta temperatura-950-1050 gradi- per ottenere il “Biscotto”(chiamato cosi’ proprio per la sua caratteristica porosità e potere d’assorbimento affine ai biscotti alimentari) che verrà in seguito decorato Sottosmalto, Secondo fuoco o Gran fuoco con ossidi, smalti e vetrine sciolti in acqua, e Terzo fuoco o Piccolo fuoco,con colori sciolti in trementina ed essenza grassa da applicare su pezzi già vetrinati o smaltati.
La decorazione soprasmalto infine si effettua anche con ossidi dati su una coperta di smalto bianco stannifero che riveste il biscotto rosso. Negli ultimi anni assistiamo ad una grande ritorno verso il mondo dell’hobbistica con bellissime tecniche decorative,in grado di dare molte soddisfazioni a chi le esegue con risultati accattivanti. Decoupage,Decorative Painting, , Paste sintetiche,spopolano nell’universo femminile regalando oggetti belli da vedere, e capaci di ingannare anche l’occhio piu’ esperto quando imitano con precisione marmi,legni pregiati,vetri colorati pietre preziose, stucchi dorati ecc


la Ceramica proprio per i suoi particolari procedimenti e tempi di realizzazione, nell’ideologia collettiva puo’ sembrare una tecnica po’seria, difficile da realizzare anche per via delle cotture da fare in forni particolari o legata esclusivamente alla realizzazione di piatti, vasi, sculture .
Ma, come per ogni altra attività artigianale e artistica, richiede solo di essere praticata con un po’di costanza, permettendoci infine di sfidare la nostra manualità che potrebbe rivelarsi molto piu’ spiccata di quanto immaginiamo.
Sicuramente necessita di diversi passaggi per arrivare al risultato finale,e regole precise da seguire, ma anche altre tecniche hanno in se l’avvicendarsi di molti stadi prima di vedere l’oggetto finito.

Senza bisogno di possedere un laboratorio, un angolo di pochi metri quadri per lavorare in casa si puo’sempre trovare e il nostro oggetto puo’ successivamente cuocere in uno dei tanti laboratori presenti sul territorio.
Lavorando l’argilla, modelliamo e dipingiamo la natura, diamo forma e colore alla terra attraverso il movimento delle dita e un personalissimo gusto delle cose.
Essendo di fattura estremamente plasmabile, morbida, docile,si presta a realizzare un’infinità di oggetti perfettamente in linea con le aspettative che il mercato dell’ hobbistica oggi richiede.
Fiori e frutta decorativa, Miniature, Bigiotteria creativa, Complementi d’arredo, Personaggi particolari possono divenire splendide creazioni alla portata di molti. Inoltre , acquisendo un po’ di padronanza , puo’ essere stimolante far interagire le varie tecniche fra loro per creare prodotti veramente unici

Il mio dunque , è un invito a dare spazio alla fantasia a 360 gradi e in ogni momento della vita attraverso la Ceramica, valido strumento per concretizzare idee e pensieri. E’il materiale per eccellenza che da sempre accompagna l’uomo nel suo cammino e percorso creativo. Siamo strettamente legati a lei cosi’ come la terra è legata a noi indelebilmente.
Plasmarla ci renderà per sempre parte integrante di essa. Direi che vale la pena di provarci!

Per informazioni: www.magiadellacreta.it di Selene Conti magia della creta

 

:: NAVIGATION :.

:: Site News :.

angolo occasioni

ceramica decorativa roma

:: Link consigliati :.
Decori in gesso Rossi Stucchi
bioedilizia
ceramiche decorative
ceramica decorativa
 
^TOP : Home : Découpage : Tecniche di tinteggiatura: Stucchi decorativi : Costruire ristrutturare : Links : Contatti
All Content © 2006
Decorare.info non è in alcum modo responsabile dei contenuti dei siti collegati