> Decorare la casa: il sito della decorazione:.

il sito sulla decorazione d'interni con guide, esempi, idee...
 
::Il Découpage, tecnica decorativa  

Il découpage è un’antica forma di artigianato che risale allo XII-XIII sec. Ritenuto dapprima una forma d’arte folcloristica, divenne noto a un pubblico più vasto nella Venezia del XVII sec., dove fu usato per abbellire mobili verniciati.

esempio di applicazione foglia oro

A quel tempo era in voga un mobilio laccato di produzione orientale, che – per il costo elevato e la difficile reperibilità – era accessibile a pochi. Gli artigiani veneziani decisero di imitare il mobilio laccato con l’uso di una tecnica più economica ed accessibile. Questa consisteva nell'incollare fogli decorati con figure sui quali venivano stese varie mani di vernice per creare l'illusione di una lacca spessa e consistente, che pareva dipinta. Allo scopo venivano usate le incisioni prodotte dagli stampatori dell'epoca (famosi i Remondini di Bassano).La tecnica divenne nota come arte povera o lacca povera e contagiò esperti e dilettanti. Una testimonianza dell'epoca racconta: "…Siamo tutti in preda ad una nuova passione…A questo passatempo si dedicano con pari entusiasmo signore di ceto basso o di alto rango". Questo artigianato ebbe un successo tale che nel XVIII sec. si diffuse in Francia. Furono proprio i francesi a coniare il termine DECOUPAGE dal loro verbo découper che significa ritagliare. Fra le molte persone famose che praticavano questa forma d’arte ricordiamo la regina Maria Antonietta e tutti i membri della sua corte.
Furono prodotti alcuni bei pezzi di mobilio, ma purtroppo nel procedimento furono tagliati quadri di grande valore perché, contrariamente ai veneziani che utilizzavano le incisioni stampate allo scopo, i francesi preferivano usare quadri esistenti senza preoccuparsi del valore intrinseco del dipinto o del nome dell’artista.
Il découpage fu introdotto in Inghilterra durante l’epoca vittoriana, furono ritagliate stampe che rappresentavano immagini di ogni tipo e usate per ornare scatole per cucito, paraventi e molti altri oggetti domestici. I vittoriani erano appassionati di decorazione e, con l’avvento dei procedimenti di stampa colorata a prezzi accessibili, cominciarono a pubblicare libri di illustrazioni prodotte per essere ritagliate e usate a scopo decorativo.

 


::La tecnica

Il dècoupage è quindi una tecnica decorativa, utilizzabile su una varietà quasi infinita di supporti, che consiste nel ritagliare ed incollare immagini stampate e non. Le immagini vengono quindi trattate con colle e vernici trasparenti tali da far apparire l'oggetto incollato dipinto. Si possono rinnovare vecchi oggetti personalizzandoli, realizzando nuovi complementi d'arredo, il dècoupage si realizza su moltissimi e diversi tipi di fondo: vetro, ferro, ceramica, tessuti, legno, gesso… Particolari forme di découpage sono l'applicazione della foglia oro e il trompe l'oeil. Le principali fasi di questo particolare tipo di decorazione sono: 1. Scelta e preparazione oggetto 2. Ritaglio e composizione 3. Incollaggio 4. Finitura e laccatura

L'oggetto prescelto dovrà essere accuratamente pulito da eventuali mani di vernici esistenti, attraverso svernicianti. In caso di oggetti nuovi, o supporti studiati per il découpage, è importante comunque pulire accuratamente anche solo spolverandoli. Per il vetro è bene sgrassare il fondo detergente; nel caso di ferro è bene passare l'antirugine. I fondi possono essere trattati con numerose finiture (velatura, spugnatura) così da far acquisire all'oggetto un colore di fondo tenue in grado di far risaltare trasparenze e decori. Esistono in commercio anche vernici in grado di ricreare l'effetto screpolatura, tipico dell'invecchiamento della vernice. L'oggetto pulito può essere poi colorato spugnadolo, con vernici adatte di solito acriliche. Scelte poi le immagini da incollare (si può utilizzare delle carta apposita già stampata diffusa in commercio, oppure fotografie, tovaglioli di carta…ma anche ritagli dai giornali, fiori secchi, carta regalo) la si ritaglia componendo delle immagini armoniche che andranno poi incollate sul fondo.

A questo punto si dovranno stendere numerosi mani di vernice, per la cosiddetta laccatura finale (da qui lacca finta); la vernice trasparente finale dovrà coprire completamente lo spessore della carta o del decoro in modo da non far più apparire lo spessore dei ritagli applicati. Un pezzo unico, questa è la caratteristica dell'oggetto decoupato, che di volta in volta sarà differente, armonizzandosi con il resto della casa.

 


:. La Foglia d'oro

Particolare tipo di découpage è l'applicazione della foglia oro ed argento (argento ed oro zecchino o in lega) che permette di disegnare i contorni gli oggetti, attraverso la posa di un velo di missione. Questa particolare tecnica, nata dalla decorazione dei mobili, trova oggi applicazione in numerosi campi.

Per trovare maggiori informazioni sulla tecnica e sulle applicazioni del decoupage visita www.oldecoupage.com

 

:: NAVIGATION :.

:: Site News :.

angolo occasioni

:: Link consigliati :.
idee per la casa: decorazioni in gesso
bioedilizia
bassorilievo in gesso
stucchi e gessi
 
^TOP : Home : Découpage : Tecniche di tinteggiatura: Stucchi decorativi : Costruire ristrutturare : Links : Contatti
All Content © 2006
Decorare.info non è in alcum modo responsabile dei contenuti dei siti collegati